18 Dicembre 2021
19.00

Musica

La bestia dentro

Musica di: Francesco Leineri - Libretto di: Martina Tiberti
Opera lirica da camera in unico atto

La bestia dentro è un’opera lirica da camera scritta dal compositore Francesco Leineri su libretto di Martina Tiberti. È una storia di crescita, desiderio e insoddisfazione, raccontata tramite l’esperienza della protagonista, la giovane Teresa. Fa da sfondo una città nella quale non sorge più il sole, popolata da gente assorta in una fallace bolla di normalità, quasi fiabesca: una sarta, un cuoco, una fioraia. Vittima e carnefice di sé stessa, spinta dalle circostanze ma pervasa come da un’emotività del niente, Teresa si innamora di un uomo enigmatico, una presenza invisibile: come se l’accadimento squarciasse un velo, così l’opera nella celebrazione del rito di un amore snoda il percorso interiore dei quattro personaggi nell’incontro con i propri desideri. Ora riconoscibili nelle proprie diverse sfaccettature, sveleranno l’impellente necessità e la vacua impossibilità di addentare la vita così per com’è.

Musica di: Francesco Leineri
Libretto di: Martina Tiberti
Ensamble: Musica Necessaria: Livia Tancioni – Clarinetto, Michele Tozzetti – Pianoforte, tastiere, toy piano, Fabio Cuozzo – Percussioni, Andrea Libero Cito – Violino, Chiara Ciancone – Viola, Riccardo Viscardi – Violoncello, Sergio Schifano – Elettronica
Con: Rosaria Angotti (Teresa), Chiara Osella (una sarta), Mariangela De Vita (una fioraia), Antonio Sapio (un cuoco)
Direttore: Francesco Leineri
Luci e tecnica: Daria Grispino
Produzione: E45
Le foto sono di Alessio Trerotoli, il disegno di Francesco Gusella e la sua rielaborazione grafica di Enrico Catalano